di Biagio Oppi

L’interruzione improvvisa di tutti gli automatismi lavorativi dovuta alla pandemia ha fatto emergere con chiarezza il ruolo cruciale della comunicazione nel governo di una grande organizzazione multinazionale. La comunicazione esterna e, in modo ancora piú decisivo, la comunicazione interna sono diventate funzioni centrali, non solo in quanto custodi dell’immagine aziendale, ma in quanto collante organizzativo e simbolico capace di ricomporre in ambienti e con strumenti nuovi la coesione di tutte le componenti.

[continua su Relazioni: # 1]